L’ADICOSP esprime solidarietà al collega Vincenzo De Santis, Direttore Sportivo del Taranto Calcio, per la vile e vergognosa minaccia recapitata con una lettera anonima accompagnata da una testa mozzata di un animale. È ora di dire basta a questi episodi che vanno a colpire persone che hanno nel calcio la propria attività lavorativa e che nella maggioranza dei casi, specialmente in queste categorie, consentono loro di mantenere le proprie famiglie.